Attività per gli studenti

  • Percorsi nei Musei: incontri guidati, diversificati tra loro, realizzati in maniera interattiva, con lo scopo di conoscere i capolavori e le collezioni archeologiche, storico-artistiche e naturalistiche del patrimonio civico. Un’occasione per esplorare insieme diverse tecniche di espressione e linguaggi; intraprendere un dialogo con la storia della città dalla preistoria alla contemporaneità; stimolare momenti di riflessione e discussione su molti aspetti del mondo naturale e della memoria storica; sviluppare un senso di partecipazione alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio di Roma.
  • Roma Museo diffuso: itinerari alla scoperta della città antica, della città moderna, delle ville nobiliari, dei giardini e delle passeggiate pubbliche per imparare a guardare e a “leggere” il patrimonio anche nella quotidianità. Lo scopo è di favorire la consapevolezza del patrimonio come bene condiviso, da tutelare insieme.
  • Conoscere attraverso il “fare”: laboratori per apprendere e sperimentare le conoscenze attraverso la creazione manuale e il gioco. Iniziative diversificate dedicate anche al mondo della scienza per interrogarsi sui fenomeni naturali e costruire competenze e capacità scientifiche.
  • Osservare, comprendere, comunicare attraverso l’arte. Studenti al museo con le Visual Thinking Strategies: lettura di opere in cinque musei (Musei Capitolini, Museo di Roma, Museo Napoleonico Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, Galleria d’Arte Moderna. Mediante la pratica delle Visual Thinking Strategies (VTS) gli studenti grandi e piccoli, attraverso la descrizione dell’arte verranno incoraggiati ad usare le capacità di osservazione e riflessione, e a confrontarsi e rispettarsi nel gruppo. Per la prima volta in Italia viene sperimentata in modo sistematico questa pratica di apprendimento in una dinamica di scambio: il museo diventa luogo di accoglienza e partecipazione di piccole comunità che osservano e si confrontano, sperimentando nuove possibilità di dialogo.
  • Un libro aperto sulla storia: itinerari e narrazioni realizzati con i ragazzi per scoprire insieme le trasformazioni della storia attraverso testimonianze imponenti e piccoli segni. In sintonia con i temi affrontati in classe, la città diventa un libro di immagini da “sfogliare”, in cui rintracciare i momenti diversi della storia: “Roma antica”, “Roma medievale”, “Roma moderna”, “Roma nell’800” e “Roma nel ‘900”.
  • Leggere la città: doppio appuntamento con il museo e la biblioteca per sviluppare in bambini e ragazzi capacità, competenze e collegamenti e per abituarli a fruire del patrimonio culturale. Un’esperienza di partecipazione attiva ai servizi e alla vita culturale della città. Una mattinata alla scoperta del museo dopo aver trovato in biblioteca gli argomenti della visita attraverso i libri.
  • La Biblioteca va al museo: un progetto dedicato a piccoli e giovani studenti per avvicinarsi al museo e alla lettura attraverso la “mobilità” dei libri e della cultura.
  • Tra luoghi e carte: un itinerario integrato tra territorio e Archivio Capitolino per avvicinarsi alla storia della città e alla ricerca d’archivio.
  • Speciale Scienza: una serie di incontri integrati, in classe e al Museo di Zoologia, concepiti per tutte le fasce d’età, per affrontare insieme le più diverse tematiche scientifiche.
  • RomaPlanetario: spettacoli astronomici, proiezioni coinvolgenti, conferenze e osservazioni del cielo condurranno gli studenti, guidati dagli astronomi che attraverso i grandi temi dello spazio, del tempo, dell’origine dei pianeti e delle stelle.
  • Per approfondire e non solo… le mostre: visite in occasione delle principali esposizioni allestite nei Musei Civici. Laboratori per  bambini e famiglie condotti da artisti e da curatori.